Ricoh Theta V

Questa è forse la prima camera consumer a 360 gradi, comoda, ergonomica, ottima qualità ma dal prezzo non proprio economico. Ecco la sintesi della nuova Ricoh Theta V.

Questa camera a 360 gradi super compatta è dotata di nuove ed innovative funzionalità dedicate alla registrazione video a 360 gradi in 4K, oltre ad un ottimo comparto audio, dovuto al nuovo microfono a 4 canali. Vediamo le caratteristiche nel dettaglio.

Ricoh Theta V recensione
Table Of Contents

Caratteristiche della camera 360 Ricoh Theta V

La portabilità è un grande punto a favore della Camera 360 gradi Ricoh Theta V. Sottile, leggera e molto semplice da utilizzare con un pulsante di scatto ampio. La qualità degli scatti è molto buona, grazie soprattutto allo stitch automatico delle 2 semisfere catturate dalle due camere. 

La camera è rigorosamente costruita in una plastica che aiuta a dare una presa migliore ed ha una morbida finitura opaca. Ricoh Theta V può sembrare ad alcuni un po’ scricchiolante se la si preme con decisione, ma non c’è da temere nulla. È molto leggera e la sua forma unica, ti consentirà di inserirla nella maggior parte delle tasche. Facile da usare, con pulsanti e con i controlli minimi. Insomma, quella che si definirebbe una camera “portatile” e maneggevole.

Ogni camera ha un sensore da 12 mpx f2.0 per un’immagine da 5376×2688 pixel, spalmati su una sfera. Ricoh ha effettuato un notevole miglioramento in modalità di scatto remoto da smartphone, lavorando anche su un consumo energetico ridotto.

Il suo sensore è nuovo rispetto ai modelli precedenti, ed incorpora una tecnologia avanzata inizialmente pensata per le fotocamere reflex. Questo ne migliorare il range dinamico, l’esposizione ed il bilanciamento dei bianchi in qualsiasi condizione.

Offre un innovativo sistema di giroscopio che consente alla tua Ricoh Theta V di essere utilizzata come un “telecomando” per scorrere le proprie immagini e video a 360 gradi.

Grazie alla nuova tecnologia audio “Spatial Audio” l’audio catturato a 360 gradi dai 4 microfoni (con 4 canali audio registrati in PCM lineare) è davvero ottimo.

La sua app THETA e THETA+ è disponibile sia per ios che per Android, in più offre la possibilità di settare moltissimi parametri manuali per le fotografie e la connessione avviene via bluetooth per i settaggi e via WiFi per la trasmissione delle immagini. 

Nuova interfaccia Live Streaming ulteriormente migliorata. Il suo consumo energetico è stato ridotto grazie al nuovo sensore, capace di leggere le immagini ancora più velocemente. Infatti Ricoh Theta V possiede una velocità di trasferimento dati di circa 2,5 volte più veloce rispetto ai modelli precedenti, grazie a un’implementazione della connettività Wi-Fi e Bluetooth.

Ricoh Theta V possiede anche una nuova funzionalità per salvare l’energia durante l’utilizzo, grazie anche ha una memoria interna di circa 19GB, che ti consentirà di catturare fino a 4.800 immagini.

Il device ti permette di riprodurre le immagini e i video a 360 gradi e ti permette di visualizzarli su un apparecchio televisivo o un monitor con Fire TV Stick.

La batteria non è sostituibile e la memoria integrata non è espandibile. Certo, questo ti garantisce una velocità di lettura/scrittura sempre ottimale, ma a volte è utile per poter cambiare al volo la scheda SD. 

Ottima anche la atteria, che con un’ora di autonomia che ti consentirà di fare dei video continuativi.

Un’altra particolarità di questa Camera a 360 gradi è la possibilità di usare plugins e di aggiungere funzionalità al dispositivo attraverso dei nuovi aggiornamenti Ricoh. In dotazione ti offre vari tipi di accessori, come la custodia per l’acqua, in grado di spingere la Ricoh Theta V a 30 metri di profondità.

Theta produce, come già detto, ottime foto e video 360 gradi, che se visualizzati utilizzando il software appropriato, si trasformano in sfere interattive che supportano la panoramica e lo zoom. In altre parole, con la pressione di un singolo pulsante potrai catturare l’intero ambiente circostante in grande dettaglio.

Sono disponibili opzioni di gamma dinamica, oltre allo scatto HDR, che ti permetteranno di produrre un’immagine con una gamma dinamica molto ottimale. Le immagini degli esterni con molto cielo, funzionano bene per creare l’effetto “Little Big Planet”.

La Ricoh Theta V ha un pulsante che ti permetterà di passare dalla modalità foto a quella video. Poi, grazie alla luce sulla parte anteriore della fotocamera ti darà modo di poter vedere chiaramente in quale modalità si trova la fotocamera. 

Il suo LED blu, sotto il microfono, serve per mostrare quando la fotocamera è pronta per l’uso. Una spia Wi-Fi lampeggia quando non è connessa, ma accesa, e si accende quando è connessa. In più ha un LED rosso, che lampeggerà durante la registrazione del video.

Sul lato, puoi trovare il pulsante di accensione, il pulsante Wi-Fi e il pulsante della modalità di scatto/registrazione. Il pulsante di accensione ha un LED blu al centro. 

Sotto la fotocamera si trova una presa per treppiede standard da 1/4 di pollice, una presa per microfono e una connessione MicroUSB. È possibile utilizzarlo per collegare la fotocamera al computer o per caricare la batteria interna, che non è rimovibile. Ci sono due microfoni sulla parte superiore della fotocamera, uno sul davanti e uno sul retro.

Il nostro parere sulla camera 360 Ricoh Theta V

Imbattibile per il rapporto portabilità e prestazioni. La camera 360 Ricoh Theta V è compatta e dall’aspetto gradevole e soprattutto facile da usare per scattare foto e video.

Le prestazioni sono buone, soprattutto se visualizzati con un visualizzatore a 360 gradi, sia sul tuo smartphone, sul tuo computer o con qualsiasi visore standalone tipo l’oculus go. La app è ottima, supporta la condivisione direttamente su Facebook e Twitter. Ricoh Theta V è un’ottima fotocamera che ti permetterà di fare foto di gruppo e creare video coinvolgenti, che stupiranno te e i tuoi amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *