Miglior Visore VR | Guida all’Acquisto 2017

vr-guide-lead-093fca77dd7bb32ca741d3a059c80a95e

Qualche settimana fa abbiamo visto insieme quali sono i migliori visori vr nella fascia di prezzo economica. Adesso invece scopriamo qual’è il miglior visore VR per ogni singola fascia di prezzo.

La classifica è aggiornata a gennaio 2017 ed è in continuo aggiornamento. Se vuoi proporre un visore vr perchè sia aggiunto alla lista,  scrivilo nei commenti e valutermo il modello per l’inclusione nella classifica.

Qual’è il miglior visore VR?

Questa forse non è la miglior domanda che ti devi fare.
Forse sarebbe meglio chiedersi:

Qual’è il miglior visore VR per il mio budget? 

Oppure:

Qual’è il miglior visore VR per la mia configurazione?

Siccome uno dei metri di misura fondamentali è il prezzo, vediamo insieme di capire quali siano i miglior visori vr su cui vale la pena concentrarsi.

Per ogni fascia diamo sempre e almeno 2 opzioni. In questo modo si ha sempre un scelta maggiore e sopratutto anche un metro di misura utile per valutare l’acquisto del nostro visore.

Miglior Visore VR – Fascia di Prezzo Alta (oltre 500€)

Miglior Visore VR – Fascia di Prezzo Medio Alta (oltre 300€)

Miglior Visore VR – Fascia di Prezzo Media (fino a 100€)

Miglior Visore VR – Fascia di Prezzo Bassa (30-60€)

Miglior Visore VR – Fascia di Prezzo SuperBassa (0-30€)

 

Visore VR OCULUS RIFT

miglior visore vr

Prezzo: €999
Piattaforma: PC
Risoluzione per occhio: 1,080 x 1,200
Angolo FOV: 110
Frame Rate: 90Hz
Regolazione lenti (distanza):

Quando si parla di visori VR, Oculus Rift rappresenta senz’altro il nome più noto e quasi un vero punto di riferimento per l’intero settore.

L’azienda è stata acquistata recentemente dal Facebook e ha da poco lanciato sul mercato la versione definitiva di Oculus Rift, dopo il grande successo dei precedenti Dev Kit 1 e Dev Kit 2.

Prima di tutto, il device offre una qualità visiva incredibile, con uno schermo OLED da 2160×1200 pixel (1080×1200 per occhio) ed un refresh rate da 90Hz.

Inoltre il visore è provvisto di accelerometro, giroscopio, magnetometro e tracking posizionale a 360 gradi, oltre ad un sistema audio 3D integrato per un’immersione totale del giocatore.

L’altra faccia della medaglia è rappresentata dalle richieste hardware: per un utilizzo ottimale, infatti, sarà necessario un PC con una CPU Core i5-4590 equivalente o superiore, una scheda video GeForce GTX 970/AMD Radeon R9 290 equivalente o superiore e almeno 8 GB di memoria RAM; una configurazione non proprio alla portata di tutti!

115,99 EURBestseller No. 1

Visore VR HTC VIVE

miglior visore vr

Prezzo: €899
Piattaforma:
PC
Risoluzione per occhio: 1,080 x 1,200
Angolo FOV: 110
Refresh Rate: 90Hz
Regolazione lenti (distanza):

Il visore VR frutto della collaborazione tra HTC e Valve presenta anch’esso un display OLED da 2160×1200 pixel con frequenza di aggiornamento a 90Hz.

Oltre ai sensori presenti al suo interno, perfettamente paragonabili a quelli di Oculus, Vive si distingue soprattutto per la presenza di una camera frontale per l’utilizzo in realtà aumentata e per la maggiore area d’azione: grazie ai due rilevatori laser esterni, infatti, sarà possibile coprire un raggio d’azione di 5m x 5m, permettendo al giocatore maggior libertà di movimento.

Anche in questo caso non variano le richieste hardware, che rendono necessario un PC con almeno CPU Intel Core i5-4590, una scheda video GeForce GTX 970/AMD Radeon R9 290 4 GB di RAM.

Bestseller No. 2
Cuffie da realtà virtuale Htc Vive
  • Vive auricolari
  • 2 x Wireless...

Virsore VR Sony Playstation VR (PSVR)

miglior visore vr

Prezzo: €399,99
Piattaforma: PlayStation 4
Risoluzione per occhio: 960 x 1,080
Angolo FOV: 100
Frame Rate: 120Hz
Regolazione lenti (distanza):

Al momento PlayStation VR rappresenta l’unico prodotto destinato al mercato console; e naturalmente alla console di casa Sony, ossia PlayStation 4.

Precedentemente conosciuto come Project Morpheus, PlayStation VR permette un livello di intrattenimento unico grazie alla potenza hardware del visore abbinata ai numerosi accordi stipulati con software house leader nel settore.

Il device è dotato di uno schermo OLED da 5.7″ con risoluzione di 1920 x 1080 pixel (960 x 1080 pixel per occhio), accelerometro e giroscopio a 3 assi ed una frequenza di aggiornamento di 90-120Hz.

Oltre alle numerose possibilità dedicate al gaming, il visore prevede una modalità Cinema per poter godere di tutti i propri contenuti multimediali esattamente come davanti ad un megaschermo cinematografico.

Per il suo funzionamento, tuttavia, PlayStation VR necessita la presenza di PlayStation Camera per poter garantire il riconoscimento del giocatore nell’ambiente di gioco.

NOTA: Clicca qui per leggere la nostra recensione del Playstation VR.

Visore VR Razer OSVR

miglior visore vr razer

Prezzo: €349,99
Piattaforma: PC
Risoluzione per occhio: 1080 x 1200
Angolo FOV: 110
Frame Rate: 90Hz
Regolazione lenti (distanza): si

Il progetto open source di Razer, tra i leader nell’hardware e accessoristica da gaming, rappresenta il più economico tra i visori VR di fascia alta.

Anche se attualmente disponibile nella sola edizione Dev Kit, OSVR permette un’esperienza completa nella fascia dei visori All in One, grazie ad un display OLED da 5.5″ Full HD- Possiede anche un sensore giroscopico e un accelerometro programmabili ed una camera IR per il riconoscimento del giocatore in profondità, garantendo un’immersione completa in ambiente virtuale.

Inoltre Razer OSVR supporta la piattaforma Steam VR, garantendo accesso immediato ad un catalogo ben fornito di titoli di ogni genere.

Per garantire un’esperienza ottimale su ogni PC Razer promette un’ottimizzazione variabile in base alle vostre specifiche hardware, nonostante si consigli un PC di fascia alta per poter godere pienamente dell’esperienza in VR.

Bestseller No. 1
Razer Osvr HDK Occhiali Virtuali + Access per Smartphone Nero
  • Consegnato con una...
  • Dual Display schermo...
Bestseller No. 2

Visore VR Samsung Gear VR

miglior visore vr

Prezzo: circa €90
Piattaforma: Android Phone
Risoluzione per occhio: dipende dallo smartphone
Angolo FOV: 101
Frame Rate: 60Hz
Regolazione lenti (distanza):

Gear VR è il primo visore per realtà virtuale mobile sviluppato da Samsung in collaborazione con Oculus.

Gear VR ha dei sensori integrati (accelerometro, giroscopio e magnetometro) che permettono di ridurre il ritardo tra il movimento della testa e le immagini sullo schermo sotto i 20 millisecondi.

Il vantaggio?

L’effetto di nausea da simulazione diminuisce sensibilmente.

Materiali ottimi e design ben curato; il Gear VR è leggero, si può indossare con o senza gli occhiali ed è comodo essendo ricoperto all’interno da una maschera morbida in spugna che avvolge il viso.

4,01 EURBestseller No. 2
Samsung Gear VR con Controller, Black [Versione Italiana]
  • Per un'esperienza VR...
  • Ottima morbidezza e...

Visore VR Google DayDream View

miglior visore vr

Prezzo: circa €90
Piattaforma: Android Phone
Risoluzione per occhio: dipende dallo Smartphone
Angolo FOV: 90
Frame Rate: 60Hz
Regolazione lenti (distanza): no

Daydream è il nuovo visore VR di Google. Qui puoi leggere la recensione  del Daydream che abbiamo scritto.

Dopo una lunga attesa è finalmente arrivato anche questo prodotto, costruito per la realtà virtuale specificatamente da smartphone. Ed ovviamente adatto ad inserire al suo interno i nuovi smartphone Google Pixel e Google Pixel XL presentati in contemporanea.

Google dichiara di aver lavorato con sviluppatori, programmatori, aziende produttrici di smartphone, e publishers creatori di contenuti. Tutto questo per dare vita al Daydream, pensato esclusivamente per l’ambiente Mobile.

Il Daydream ha anche un controller remoto per potersi muovere nel menù del telefono quando si è in realtà virtuale. Gli altri visori invece, potrebbero aver bisogno di un controller vr supplementare.

Il visore è stato costruito con dei materiali leggeri ed a vista sembrerebbe fatto di tessuto.

Daydream è  il 30% più leggero dei dispositivi concorrenti, e si può utilizzare anche indossando gli occhiali.

Visore VR HOMIDO VR

miglior visore vr

Prezzo: circa €60
Piattaforma: Smartphone
Risoluzione per occhio: dipende dallo Smartphone
Angolo FOV: 90
Frame Rate: 60Hz
Regolazione lenti (distanza):

Homido VR è il primo visore per realtà virtuale per mobile sviluppato dalla omonima compagnia Homido e per adesso entra nella classifica del miglior visore vr 2017.

Tra i visori cardboard più apprezzati, HOMIDO VR vanta, rispetto ai precedenti, un’ottica decisamente di livello superiore, offrendo una resa visiva migliore anche con smartphone di fascia media.

L’alloggiamento semi aperto frontale permette l’installazione di smartphone fino a 6″ e garantisce l’inserimento immediato di cuffie per una maggiore immersione in VR.

La qualità del prodotto e delle lenti è ottima, come anche la scelta dei materiali.

Bestseller No. 1
HOMIDO Virtual Reality Headset
  • Visore Realtà...
  • Compatibile con iOs...
Bestseller No. 2
Homido Virtual reality Headset per smartphone
  • Lenti VR fatte su...
  • Correzione...

Visore VR TaoTronics VR 3D

miglior visore vr

Prezzo: circa €30
Piattaforma: Smartphone
Risoluzione per occhio: dipende dallo Smartphone
Angolo FOV: 90
Frame Rate: 60Hz
Regolazione lenti (distanza):

I VR di TaoTronics sono di tipo “passivo” e “attivo”. Ovvero consentono di sfruttare le app e i giochi di Realtà Virtuale presenti su App Store direttamente su iPhone, e quelle compatibili con smartphone Android.

Le braccia regolabili del supporto tengono saldamente tutti gli smartphone il cui schermo è compreso tra i 4 e 5.5 pollici.

Il visore permette poi di regolare la distanza tra i due oculari e la profondità, tramite i distanziatori posti sia sopra gli occhiali sia lateralmente.

Si tratta di un prodotto di qualità, realizzato con buoni materiali e con una qualità delle lenti sicuramente buona.

Visore VR iHarbort Cardboard

miglior visore vr iharbort

Prezzo: circa €17
Piattaforma: Smartphone
Risoluzione per occhio: dipende dallo Smartphone
Angolo FOV: 90
Frame Rate: 60Hz
Regolazione lenti (distanza):

iHarbort Cardboard supporta i display di dimensioni da 4 pollici fino ad un massimo di 6 pollici.

Il design di questo modello è molto compatto, leggero e sottile, e questo non lo fa pesare per nulla sulla testa.

Se poi ci aggiungiamo la morbida spugna rivestita in similpelle otteniamo una grande ergonomia.

Le fasce sono molto larghe, resistenti e comode per la testa e contribuiscono a non far pesare il device.

Su questo modello abbiamo poi anche delle manopole per poter regolare la distanza interpupillare, cosa molto importante per adattarlo al massimo a tutte le esigenze.

Bestseller No. 2

Visore VR Google Cardboard

miglior visore vr

Prezzo: circa €9
Piattaforma: Smartphone
Risoluzione per occhio: dipende dallo Smartphone
Angolo FOV: 90
Frame Rate: 60Hz
Regolazione lenti (distanza): no

Per quanto la soluzione di Google possa sembrare decisamente rudimentale, il noto visore di cartone riesce comunque a garantire ottimi risultati per un primo approccio alla Realtà Virtuale.

Il Google Cardboard presenta di base un tag NFC per l’apertura automatica delle applicazioni sviluppate per la visione in VR. Entra di diritto nella classifia del miglior visore vr, essendo stato quasi un pioniere di questa tecnologia.

Inoltre è provvisto di un magnete per l’interazione con i pulsanti delle diverse app, come l’apertura/chiusura dei video a 360° di YouTube o le piccole azioni richieste da alcune piccole tech demo in VR.

L’alloggiamento del Cardboard permette l’utilizzo di smartphone con schermi da 4″ fino a 5.5″ circa. Un difetto? Dopo poco il peso del visore sulla parte alta del naso puo’ infastidire.

20,00 EURBestseller No. 2

Conclusioni

Il mondo della realtà virtuale è in continuo sviluppo e miglioramento! Sempre più aziende sviluppano il proprio visore e sempre più persone si avvicinano a questo mondo.

In questa guida mi abbiamo presentato i migliori visori VR del 2017 suddivisi in fasce di prezzo, in modo potersi orientare nella scelta in modo semplice.

Se ti interessa solamente un primo assaggio di questa nuova tecnologia, vi basterà un visore VR per Smartphone.

Se invece vuoi godere di questa tecnologia al massimo delle sue capacità la tua scelta dovrà ricadere su Oculus Rift, HTC Vive o Razer OSVR. In questo caso però necessiterete anche di un PC di altissime prestazione per sfruttare a pieno il vostro visore. Per la console andate sicuri sul Playstation VR.

Potresti leggere anche: