Visore Google Cardboard

Il visore Google Cardboard non è certo il migliore visore VR in circolazione su piazza (questo è fuori discussione) ma il costo e la facilità di utilizzo, oltre ad essere due ottimi pregi, lo rendono un visore accessibile a tutti, soprattutto ottimo per iniziare ad immergersi nel mondo a 360 gradi della realtà virtuale.

recensione Visore Google Cardboard

[amazon box=”B0789MTQCY”]

A cosa serve il visore Cardboard

Il visore google cardboard è un particolare prodotto, molto semplice da utilizzare e molto semplice nelle sue funzionalità.

Potrebbe essere considerata la minima base di partenza per provare alcune funzioni e applicazioni della realtà virtuale. Infatti se sei incuriosito da questa nuova tecnologia, potrai portarti a casa un semplicissimo visore di realtà virtuale.

Un ottimo trampolino di lancio per mondi fantastici o per vedere le potenzialità del VR.

Al suo interno, ovviamente, non consente di avere delle tecnologia in grado di limitare il motion sickness, un problema ampiamente superato su Oculus ma che qui è ancora presente. Tolto questo piccolo difetto, lo spettacolo comunque è assicurato. Infatti ti permetterà di fare un’esperienza tutto sommato dignitosa, anche se ovviamente ripetitiva nel lungo periodo, visti i pochi contenuti di qualità e la risoluzione di un telefono.

Paragonare Google Cardboard a Oculus, sarebbe fin troppo sminuente per questo visore, vista la vasta differenza di prezzo tra le due soluzioni.

Semplicemente, Cardboard è un prodotto totalmente diverso, con un suo scopo specifico, che sarebbe quello di mostrare a te, che ti affacci per la prima volta a questa tecnologia, le potenzialità della realtà virtuale e diciamo la verità, questa cosa gli riesce in maniera egregia.

Una specie di tecnologia demo, in grado di replicare, in maniera semplificata, l’esperienza d’uso dei visori VR più costosi, molti dei quali hanno un prezzo elevato e quindi non ancora accessibili ancora alla maggior parte delle persone.

Caratteristiche del visore Google Cardboard

Google Cardboard, è un visore fatto essenzialmente in cartone, creato da Google e copiato da decine di produttori diversi, e come già detto inizialmente, è disponibile sul web a pochi euro. 

Ovviamente all’arrivo della confezione, dovrai assemblare questo visore, ma stai tranquillo, perchè è un’operazione semplicissima se hai una buona manualità.

Infatti, in non più di 5 minuti trasformerai il tuo cartone in un piccolo visore virtuale, in caso contrario dovrai munirti di un po’ di pazienza e cercare di capire come piegate le varie parti di cartone che compongono il kit. 

La parte del visore con le lenti è già montata, quindi l’installazione è molto semplificata, per cui ti basterà solo prestare attenzione a come piegare il cartone, in modo da non danneggiarlo. 

Terminato l’assemblaggio, dovrai collocare all’interno del cartone il tuo smartphone, utilizzato come base per la proiezione delle immagini, con l’aiuto del suo schermo.

Un piccoloenorme limite di Cardboard, infatti, è la dipendenza dal display di un telefono, a differenza dei modelli più costosi, che utilizzano soluzioni tecnologiche avanzate. Cardboard infatti, necessità di uno smartphone per funzionare, visto che non integra display di alcun tipo, anche per via dei costi che differentemente, sarebbero saliti enormemente.

come montare il visore google cardboard

App di Google Cardboard

Una volta assemblato, la prima cosa che dovrai fare è quella di installare l’app Cardboard, che ti da l’accesso a decine di contenuti virtuali, dai video alle applicazioni.

Ovviamente, le app non sono molte e sono tutte piuttosto basilari, ma riescono bene a rendere l’idea del futuro che ci attende nel mondo della realtà virtuale

Ad esempio, avrai a disposizione Cardboard Demo, che ti permette di avere un primo approccio alla realtà virtuale, con immagini prese direttamentente da Google Earth, oppure “Windy Day“, un corto di animazione a 360° realizzato da Motorola.

Anche l’app Insidius VR è interessante, non è nient’altro che un video in 3D che riprende quanto visto nel film sopracitato. Potrai avere anche una brevissima esperienza con l’app War of Words VR, realizzata dallo studio BDH in collaborazione con la BBC, che attraverso una grafica minimalista e le parole di Siegfried Sassoon, poeta inglese, ti porterà nei campi di battaglia della prima guerra mondiale.

Un’altra app di rilievo è Roller Coaster VR, che simula le montagne russe attraverso una buona grafica tridimensionale. L’effetto è di impatto e la definizione è più che buona rispetto ai vari filmati a 360° , che purtroppo soffrono di più del pannello con risoluzione Full HD.

recensione Visore Google Cardboard

Il campo visivo del visore Google Cardboard è ridotto rispetto agli altri visori, ma nonostante questo, rimane comunque sufficiente a garantire un buon effetto generale, anche se tutto dipende principalmente anche dalla dimensione del display del telefono che utilizzi.

Ovviamente Google Cardboard ha i sui limiti, che riguardano la poca interazione con l’ambiente virtuale e soprattutto la necessità di tenere con le mani il visore per tutta la durata e questo non aiuta. 

Offre comunque, la possibilità di girarsi e guardarti intorno grazie al giroscopio e l’accelerometro dello smartphone.

Il nostro parere sul Visore Google Cardboard

In definitiva, Google è riuscita sicuramente nell’intento di dimostrare come serva davvero poco, anche in termini di denaro, a trasformare, con l’aiuto di un cartone, il vostro smartphone in un visore 3D e sicuramente considerati questi fattori non si può desiderare di meglio.

Ovviamente, l’esperienza della realtà virtuale di Google Cardboard non è paragonabile a quella che potresti avere con modelli evoluti, ma se non hai mai provato l’ebbrezza di entrare nel mondo della realtà virtuale, allora potrai farlo in modo semplice e soprattutto senza grandi investimenti.

Inoltre questo visore, dai tratti semplici e modesti, ti garantisce un effetto sorpresa che ti lascerà stupito dalla sua semplice eleganza, semplicità di utilizzo e dalla sua tecnologia minimal. In più è facilissimo da trovare e come detto inizialmente è ottimo per il suo rapporto qualità-prezzo.

[amazon box=”B0789MTQCY”]

Lascia un commento