Migliori Videocamere 360 Gradi 2017

Oggi tutte le piattaforme social più grandi, come Youtube o Facebook, supportano pienamente i contenuti a 360 gradi. Oggi come non mai è il momento migliore per iniziare a guardarsi in giro ed individuare la videocamera 360 gradi che fa per te. Noi ne abbiamo selezionate alcune che crediamo siano le migliori videocamere 360 gradi 2017.

La maggior parte delle camere 360 gradi riesce a connettersi al nostro smartphone android o iOS. Alcune videocamere per questo richiedono che sullo smartphone sia installata un applicazione (App). Oppure è anche possibile che venga richiesto di installare un programma per utilizzare la fotocamera 360 una volta che questa viene collegata al pc. ( ad esempio per scaricare, convertire, condividere o unire video 360 gradi)

Tieni anche presente che le camere 360 gradi in generale si distinguono tra quelle a lente singola e quelle a doppia lente. Le prime scattano una singola foto, in genere di alta qualità, mentre quelle a doppia lente scattano 2 foto e poi devono unirle via software. Questo è un passaggio in più che a volte (sempre più raramente) causa difetti nella foto o nel video a 360 gradi.

Migliori Videocamere 360 Gradi 2017

Ricoh Theta S 360-Videocamera 360 Gradi

CONTROLLA PREZZO SU AMAZON

miglior videocamera 360 gradi 2017

Una delle migliori e più diffuse videocamere a 360 gradi che si trovano in commercio. La Ricoh Theta S è anche la prima della nostra classifica (ne avevamo già parlato qua). Questa videocamera 360 è anche famosa per essere super facile da utilizzare (ha solo 1 tasto). Può scattare foto sferiche e girare video a 360 gradi fino a 30 fps. Il suo design è minimalista e la forma comoda per tenerla in mano. Comprende un App per lo smartphone che serve per editare e condividere i video. Può anche fare video in streaming.

12,00 EURBestseller No. 1
Bestseller No. 2

Giroptic iO 360-VideoCamera 360 Gradi

CONTROLLA PREZZO SU AMAZON

Migliori Videocamere 360 Gradi 2017

Ottima e compatta, la Giroptic iO 360 è una camera 360 gradi eccellente. Funziona attaccandola allo smartphone, sia iphone che ipad ma c’è anche la versione per android. La Giroptic gira video a 2K di risoluzione e 30fps tramite 2 sensori e lenti di 195 gradi e f/1.8 di apertura. Scatta foto fino a 4K e trasmette in streaming su youtube, twitter e facebook.

360fly 4K 360-Video Camera 360 Gradi

CONTROLLA PREZZO SU AMAZON

Migliori Videocamere 360 Gradi 2017

La 360fly 4K 360 gradi è un gioiellino di videocamera dal prezzo veramente competitivo. Cattura video a 360 gradi con risoluzione 2,880 per 2,880 pixels. Non ha bisogno di software per editare o unire le foto perchè scatta tutto con un obiettivo singolo da 240 gradi fish-eye. La videocamera 360 gradi è equipaggiata con 64gb di memoria interna, giroscopio, accellerometro e antenna gps. Resiste all’acqua e agli urti e questo ne fa un ottima action camera 360 gradi.

45,79 EURBestseller No. 2

Insta360 Air 360 – Videocamera 360 Gradi

Bestseller No. 1
Insta 360 Air Voor Android USB Micro
  • Fotocamera per...
  • Avanzato sistema di...
Bestseller No. 2

CONTROLLA PREZZO SU AMAZON

Migliori Videocamere 360 Gradi 2017

Insta360 air è una videocamera a 360 gradi dal prezzo decisamente interessante. Funziona tramite USB-C con tutti gli smartphones android. E’ leggera e compatta e cattura video fino a 2K di risoluzione tramite due sensori fisheye. Per le foto invece si possono scattare fino a 3K di risoluzione. Il tutto si può condividere facilmente su tutti i social.

Ricoh Theta SC 360-VideoCamera 360 Gradi

41,02 EURBestseller No. 1
Bestseller No. 2

CONTROLLA PREZZO SU AMAZON

Migliori Videocamere 360 Gradi 2017

La Ricoh Theta SC è una videocamera 360 gradi interessante e dal prezzo competitivo. Cattura video full hd e immagini sferiche a 14 Megapixel. Grazie alla sua connettività e all’ app integrata, le immagini vencono trasmesse direttamente nel telefono. L’unica differenza che ha con la Theta S è che qui il tempo massimo di ripresa video arriva fino a 5 minuti per singola clip, invece che 25 minuti. Anche per le colorazioni differisce dalla theta s che era disponibile solo in nero. Qui abbiamo molte colorazioni disponibili invece. Si collega al pc tramite porta HDMI.

Samsung Gear 360 2017-VideoCamera 360 Gradi

279,01 EURBestseller No. 1
Samsung Gear 360 [Versione Italiana]
  • Sensore CMOS, 15.0...
  • NFC, Accelerometro,...
113,60 EURBestseller No. 2

CONTROLLA PREZZO SU AMAZON

Migliori Videocamere 360 Gradi 2017

La seconda generazione di camere 360 gradi prodotta da samsung, introduce un nuovo design e una nuova ergonomia più facile da utilizzare e tenere in mano. La camera rimane comunque super intuitiva da utilizzare e veramente comoda per condividere contenuti su youtube e facebook. L’unica pecca è che gli utenti Android devono possedere un cellulare Samsung per usare questa fotocamera. Gli utenti iphone possono usarla normalmente ma non avranno abilitate tutte le features della camera.

La Samsung Gear 360 2017 registra video ad una risoluzione di 4K HD. E’ facile da usare, resiste all’acqua e permette di editare i video direttamente dal telefono tramite la sua app. Permette anche di vedere i propri video tramite il set vr di samsung per la realtà virtuale (gear vr).

ProTruly Darlilng: Il primo smartphone con telecamera a 360 gradi integrata.

Alla fine, come avevamo anticipato, doveva succedere. E’ arrivato il primo smartphone con una fotocamera a 360 gradi di serie. Un dispositivo cellulare che permette di scattare foto e riprendere video in tutte le direzioni, simultaneamente e c on un semplice click.

cellulare camera 360 integrata

Questo, a logica, sembra quindi essere la prossima direzione della fotografia sui cellulare.

Le immagini a 360 gradi saranno visualizzabili sul cellulare in modalità sferica e condivisibili facilmente sui social come facebook e youtube.

Il Cellulare Darling è un telefono molto spinto dal punto di vista del design. In effetti da un pò troppo tempo il mercato del mobile propone design e concepts sempre più o meno sulla stessa gamma di proposte. Ogni tanto però accade qualcosa di interessante. Una nuova proposta rompe i canoni stabiliti e la monotonia.

Stravaganza e stile unico sono le parole chiave che descrivono questo telefono con camera 360 gradi.

cellulare camera 360 integrata

La camera incide significativamente sul design dello smartphone che viene allungato sensibilmente. La camera è grande e abbastanza sporgente, tale da far ipotizzare che non sia proprio super comodo da tenere in tasca. Ma potremmo anche sbagliarci, visto che non abbiamo avuto modo di provare il telefono.

Di questo cellulare ci sono due versioni che attualmente sonodisponibili solamente in cina. La prima è un modello standard che avrà un costo di circa 600$. La seconda è un modello accessoriato con diamanti e una striscia d’oro che costerà 1300$.

Entrambi i modelli avranno le stesse specifiche. Schermo da 5.5 pollici, display da 1080p, processore MediaTek, 4GB di RAM, 64GB di memoria interna, due camere da 13MP e una batteria da 3,560. Sono anche muniti di sensore per le impronte digitali, porta USB-C e Android Marshmallow.

Ultimamente i telefoni sono diventati noiosi e questo finalmente riporta un po’ di inventiva (grazie alla camera 360 gradi di serie inclusa) sul panorama del mobile e della fotografia con i cellulari.

BoboVR Z4 | Virtoba X5 – Recensione Visore VR

Finalmente la recensione del BoboVR Z4 (Virtoba X5 VR), un visore VR cinese che è diventato molto popolare in rete tra gli appassionati di realtà virtuale. E’ infatti uno dei visori vr più venduti su amazon e con più recensioni positive. Lo Z4 è l’evoluzione del vecchio BoboVR Z3 e supera in ogni aspetto il suo predecessore (anche nel prezzo seppur di poco). Niente paura, stiamo comunque parlando di un visore vr super economico, adatto a una grande varietà di smartphone con schermi tra i 4 e i 6 pollici.

Recensione Visore VR bobovr z4

NOTA: Questo visore VR viene venduto con due differenti brand (Bobo e Virtoba). I nomi sono differenti ma si tratta sempre dello stesso identico prodotto, con identiche caratteristiche, colori e qualità. L’unica differenza è il logo e il nome, sia sul visore che sulla scatola.

Ecco l’indice di navigazione della recensione del BoboVR z4 aka Virtoba X5

  1. Introduzione
  2. Pro e Contro
  3. Specifiche
  4. Cosa c’è dentro la scatola
  5. Setup del visore vr
  6. Lenti e ottiche
  7. Audio Integrato
  8. Design e Confort
  9. Angolo di Visuale
  10. Utilizzo
  11. Conclusioni
Bestseller No. 1
3,75 EURBestseller No. 2

Pro

  • Prezzo super economico.
  • Lenti regolabili e di buona qualità
  • Cuffie integrate e audio di buona qualità
  • Comodo e ben regolabile.

Contro

  • Angolo di visuale (FOV) ridotto se si usa un’iPhone 6 o un cellulare più piccolo.

Specifiche

  • Modello: BOBOVR Z4 VR | Virtoba X5 VR
  • Color: Bianco
  • Compatibilità Smartphone: Android /iOS da 3.5 a 6.0 pollici (raccomandato 5+)
  • Peso Visore: 0.415 kg
  • Peso pacchetto: 0.795 kgDimensioni visore: 21 x 18.5 x 11.2 cm

Cosa c’è dentro la scatola.

Quando acquisti questo visore VR, ti arriverà in una semplice scatola dal peso di 760 grammi con queste dimensioni: 14 x 24 x 23 cm. La scatola contiene il visore stesso, un manuale di istruzioni (in inglese e cinese) e un panno in microfribra per pulire le lenti.

rebrand
Due differenti Brand ma lo stesso visore

Setup

Il processo di montaggio e setup del visore BOBOVR Z4 è molto semplice.

Si preme il tasto posizionato nella parte alta del visore e si apre la cover semitrasparente frontale che ruota in avanti di circa 40° (non ruota completamente per non far cadere il cell). Si collega il jack audio del visore al telefono e si piazza il telefono nel centro del visore, allineandolo con il visore per bene.

BoboVR Z4 | Virtoba X5

Adesso si chiude la cover e stop, il visore è pronto per essere configurato. Ti rimane solo da regolare la distanza delle lenti.

Una volta chiusa la cover, il telefono sarà saldamente ancorato al visore. Alcuni cuscinetti di gomma lo tengono ben fermo sia premendo sullo schermo che sulla cover.

In questo modo se si toglie il visore VR e lo si rimette non si deve stare a perdere tempo per ritrovare i giusti settaggi di distanza delle lenti. Tutto rimane fermo così com’è. Inoltre non c’è possibilità di graffiare lo schermo.

Non dobbiamo nemmeno preoccuparci dell’aria calda o dell’appannamento perchè il ricircolo è garantito da varie prese d’aria sulla parte alta del visore.

Adesso, inserendo un telefono da almeno 4.7 pollici di schermo, avrai una copertura ottica completa. Non vedrai nessuna barra nera ai lati del campo visivo.

Lenti e Ottiche

Le lenti di un visore sono una delle caretteristiche chiave che determinano il grado di immersione nella realtà virtuale prodotto.

BoboVR Z4 lenti

XiaoZhai BoboVR Z4 / Virtoba X5 è dotato di due grandi lenti convesse PMMA da 40mm. Le lenti del visore vr sono di buona qualità e permettono una chiara e nidida visione delle immagini.

Sarà possibile regolare la distanza delle lenti (per la diottria) ed anche la distanza intrapupullare (IPD). Il range va da 0° a 800° per la diottria, a 0° e 400° per la miopia. La personalizzazione è tale da eliminare la necessità di indossare gli occhiali durante l’uso del visore vr.

NOTA: Se hai bisogno comunque di tenere gli occhiali, potrebbero non entrare (quasi sicuramente) dentro questo visore. Fai una scelta accurata.

Audio Integrato

L’audio integrato è una caratteristica che manca in molti visori vr che si trovano attualmente in commercio. Questa caratteristica rende quindi il BoboVR Z4 / Virtoba X5 molto appetibile e lo distingue dagli altri visori VR.

In pratica c’è un jack audio che parte dal visore e che va inserito nel jack del cellulare. Il jack è racchiuso in un compartimento del visore, proprio dietro a dove sta il cellulare. Siccome cavo e cellulare sono vicinissimi, non c’è bisogno di un cavo lungo, almeno per i cellulari che hanno l’uscita audio in alto. Per i cellulari che ce l’hanno in basso dovrai procurarti una prolunga. Il cavo di connesisone audio del BoboVR Z4 / Virtoba X5 è lungo 6 cm.

bobovr-z4virtoba-x5

La qualità audio è molto buona. Per un visore che costa cosi’ poco non ci si puo’ aspettare nulla di più. Se però l’audio non ti aggrada puoi anche attaccare le cuffie esterne oppure usare le casse del cellulare per sentire i suoni. Ma chi te lo fa fare? I toni alti e bassi si distinguono bene e il suono in generale va benissimo, quindi enjoy!

Il volume lo si regola dal visore. C’è una piccola levetta per aggiustare i livelli di volume senza che ci sia bisogno di togliersi e rimettersi il visore.

C’è anche un tasto che permette di mettere in pausa i video che stai guardando, se per esempio hai bisogno di rispondere ad una telefonata. Potrai quindi farlo mantenendo il visore montato. Le cuffie sono elastiche e flessibili. Si possono muovere in varie posizioni.

Bestseller No. 1
29,00 EURBestseller No. 2
Bestseller No. 3

Design e Confort

Lo schema di colore nero/bianco/grigio rende bene l’idea di un accessorio futuristico.

Il Bobo VR Z4 / Virtoba X5 non è risultato per niente pesante. Il suo peso infatti è di solo 415 g. E’ dotato di cinghie regolabili e imbottite per distribuire bene il peso del visore vr e aggiungere confort all’esperienza di realtà virtuale.

Dalla nostra recensione abbiamo visto che l’imbottitura che sta a contatto con il viso è comoda e lo spazio è dotato di fori di ventilazione.

Angolo di visuale

L’angolo di visuale (FOV) non dipende solamente dal visore ma da vari fattori assieme. Il visore, le lenti, la distanza tra lenti e occhi, la distanza tra lenti e telefono sono tutte variabili da considerare.

Le specifiche ci dicono che possiede un FOV di 120°. Dopo la nostra prova, con telefono da schermo sotto i 5 pollici il FOV ci è sembrato minore. Se invece il cellulare è più grande, diciamo da 5 pollici in su tipo un iPhone s plus, allora non c’è problema.

Utilizzo

Durante l’utilizzo del visore, il cellulare è tenuto saldamente fermo da alcuni cuscinetti gommosi che sono fissati all’interno. E’ anche presente il tasto magnetico per interagire con lo schermo e le APP che supportano questa funzione.

Sfruttato a pieno, il FOV di 120° è impressionante ed anche la qualità della lente fa aumentare di molto la percezione positiva della realtà virtuale.

Spettacolare. L’unica cosa che raccomandiamo è l’uso di un cellulare con schermo capace di una risoluzione di almeno 1920*1080. Questo per un’esperienza al top e per sfruttare al meglio le possibilità del visore.

BoboVR Z4 | Virtoba X5 Recensione: Conclusioni

Il prodotto è ottimo e ben costruito. Non c’è da stupirsi che sia tra i visori più venduti al momento. Costruito con materiali di qualità, con un design futuristico e un sistema di inserimento del telefono semplice ed efficiente.

Comandi funzionali, regolazioni intuitive ed un peso super soft. Lenti buone e grande FOV completano il quadro della situazione.

Da comprare subito perchè vale i soldi (pochi) che costa.
Bestseller No. 1
3,75 EURBestseller No. 2
Bestseller No. 3
29,00 EURBestseller No. 4
Bestseller No. 5
Bestseller No. 6

Foto 360 iPhone

Affrontiamo con chiarezza l’argomento Foto 360 iPhone, e vediamo come scattare foto panoramiche 360 gradi con il melafonino.

foto 360 iphone google street view

Sopratutto adesso che la rivoluzione della realtà virtuale è iniziata, ci sarà sempre più bisogno di coinvolgere e  essere coinvolti da video e fotografie a 360 gradi con l’iphone.

Non solo.

Le foto panoramiche 360, scattate anche con iPhone, stanno suscitando l’interesse della rete. Sono quindi un modo che un potenziale fotografo potrebbe sfruttare per aumentare la sua visibilità.

L’iPhone 6 ci permette di scattare foto panoramiche e foto 360 gradi di buona qualità, sfruttando la fotocamera integrata. Se possiedi questo device quindi non avrai problemi di qualità a scattare le foto panoramiche 360 con il tuo iPhone.

Ma adesso veniamo alle possibili soluzioni alla nostra domanda:

Per scattare le foto 360 con iPhone ci sono due modi: 

  1. Il primo è tramite l’installazione di un’App (che trattermo in questo articolo).
  2. Il secondo acquistando la fotocamera Insta Nano per iPhone di cui abbiamo parlato in un altro articolo.

Il 2016 sarà ricordato probabilmente come l’anno dell’inizio della rivoluzione della realtà virtuale. Con i grandi investimenti che i colossi del web e della tecnologia stanno facendo, presto la realtà virtuale sarà fruibile in tutte le case.

Le grandi case produttrici, come Samsung, Oculus e Sony, sono state le prime a lanciare i primi prodotti VR. Adesso si stanno invece preparando altre novità in arrivo.

Di pari passo con lo sviluppo di questa tecnologia della realtà virtuale, si stanno sviluppando anche diverse apps che permettono di immergersi in spettacolari foto 360 gradi con iPhone e video coinvolgenti, che sfruttano il VR e il 3D.

Prova queste applicazioni sul tuo iPhone per avere un assaggio di realtà virtuale a basso costo.

Splash

Foto 360 iPhone splash

Se ti piace e hai intenzione di scattare foto 360 con l’iphone ( o anche video) per poi condividerli su facebook, con Splash sarà veramente facile farlo.

Splash è un app per iPhone arrivata da poco e che riproduce un’esperienza immersiva a 360 gradi, sia con le foto 360 scattate con iphone che con i video girati col melafonino. Puoi visualizzare i contenuti che crei tu, oppure quelli che hanno creato altri users dell’app.

Splash supporta a pieno Google Cardboard, il set di occhiali per la realtà virtuale di google, che ti permette di immergerti nella realtà a 360 gradi. Se vuoi qualcosa di più di un visore fatto di cartone hai l’imbarazzo della scelta. Stanno uscendo sempre più modelli di visori vr, sempre più economici e comodi. Qui trovi una classifica.

Con questi nuovi dispositivi l’immersione nelle foto 360 gradi fatte con l’iphone è molto più profonda.

Splash puoi trovarla sull’apple.

Fyuse

Fyuse app iOS Foto 360 iPhone

Gli sviluppatori di Fyuse la definiscono come un’ app di fotografia spaziale (non nel senso dello spazio spazio ehh). Con quest’ app puoi scattare solamente fotografie 3D, chiamate fyuses.

In pratica devi fare come quando scatti una foto panoramica. Il processo è lo stesso ma invece di scattare una serie di foto facendo movimenti ampi, devi concentrarti su un singolo punto o oggetto e catturarlo da angoli diversi.

I Fyuses puoi crearli con varie tecniche. Tipo, per esempio, puoi muoverti orizzontalmente intorno ad un oggetto, oppure verticalmente.

Comunque nell’ app ci sono vari tutorial che ti guidano attraverso le tecniche per cattureare i differenti tipi di oggetti (auto, gatti, cibo, etc…)

Tramite la piattaforma social nativa dell’app, avrai la possibilità di condividere tutto con gli altri user, oppure con facebook o twitter.

Fyuse la trovi qui.

Seene

Seene Foto 360 iPhone

Seene è un’altra app per fare foto a 360 gradi con l’iphone. Ti permette di rendere più a fuoco oppure sfocare alcune parti delle immagini, oltre che aggiustare la profondità di campo. In questo modo si ha uno strumento utile per rendere le foto 360 iphone più naturali.

Un’app da provare, anche se in generale Fyuse è migliore e più veloce.

Le foto 360 per iphone che scatti con Seene si distorgono facilmente se non si è perfettamente immobili quando si scatta. Mano ferma quindi!

Seene la trovi qui.

Street View

L’applicazione StreetView, sviluppata da google, è uno dei modi più semplici e veloci per creare foto 360 con il nostro iPhone. E’ anche una delle app più facili da utilizzare.

Dopo averla installata infatti, basta aprire l’app, premere il tasto “+” e l’icona della fotocamera.

foto 360 con iphone

Fatto questo apparirà un mirino con un cerchio arancione che indica dove puntare la fotocamera. Basta seguire il cerchio e il telefono scatterà automaticamente una serie di foto. Finito di acquisire tutte le foto necessarie, l’app le unirà creando la foto a 360 gradi.

Adesso la foto 360 gradi è pronta e puoi anche condividerla su facebook.

Street view è un app gratuita e compatibile anche con altre periferiche esterne (tramite wifi) che permettono di scattare foto e video 360.

L’app Street View la trovi qui.

Foto 360 iPhone: Conclusioni

Splash è l’app che ti consigliamo perchè è l’ultima arrivate e ti permette di fare veri e propri video 360 con l’iphone. Le altre due sicuramente saranno aggiornate in futuro con sempre migliori features.

LEGGI ANCHE: App per unire le foto con iPhone e Android.

LEGGI ANCHE: App per modificare le foto con iPhone e Android.

Come abbiamo gia detto, questa tecnologia è in cosi’ rapido sviluppo che sicuramente queste app seguiranno una fase veloce di miglioramento, e aumento del realismo.

In pochi mesi sono già stati fatti passi da gigante nel settore della realtà virtuale.

E tu? Cosa ne pensi di questa tecnologia?

Lettore Schede SD

Viene anche chiamato “card reader” o “lettore card” ma comunque “lettore schede sd” o “lettore sd” sono i nomi a cui ci riferiamo più spesso.

Lettore Schede SD
Un lettore di schede sd (esterno)

Cosa è un lettore di schede sd?

Il lettore di schede sd è una periferica hardware che permette di leggere le memorie sd, micro sd e altri tipi di memorie portatili.

Il lettore di schede sd non solo permette la lettura su vari tipi di memorie sd ma ne permette anche la scrittura.

Alcuni lettori sono interni, ossia possono essere montati internamente ad un pc o sono già installati internamente. Altri lettori, molto diffusi ultimamente, sono esterni e si attaccano tramite usb a computer o periferiche.

Oggi i lettori di memorie sono così diffusi che si trovano spesso integrati in praticamente tutti i computer portatili e desktop. Vengono anche integrati all’interno delle stampanti per permettere la stampa veloce delle fotografie o dei file direttamente dalla memoria portatile.

Quali memorie legge un lettore di schede sd?

I lettori di schede sd possono avere un solo singolo slot a disposizione o averne tantissimi, per riuscire ad essere compatibili con i tantissimi tipi di card in commercio. Ad esempio la maggior parte dei lettori di schede in commercio puo’ leggere i formati di memorie: CF/MD, M2, MS/DUO, miniSD, microSD, SD/MMC, MMCmicro.

Se l’argomento è di tuo interesse o se ti stai informando anche riguardo all’acquisto di schede sd o micro sd ti consigliamo di leggere questo articolo dove elenchiamo le migliori schede micro sd. Oppure puoi leggere le nostre classifiche di schede sd per fotocamere, per reflex e per gopro.

Tipi di lettori sd

Elenchiamo in breve quali sono le tipologie più diffuse di lettori di schede sd.

Lettore schede sd interno

I lettori di schede interni sono lettori che vengono installati all’interno dei computer. L’installazione di solito è di serie, ossia si comprano i pc con già il lettore di schede sd installato all’interno. Tuttavia se il proprio pc non ha nessun lettore allora lo si può aggiungere con poco sforzo e poco tempo. Il lettore usb per pc ad oggi è un accessorio quasi indispensabile.

lettore di schede sd interno
Un lettore di schede sd interno prima dell’installazione.

Una volta installato il lettore per e collegati tutti i cavi (di solito sono due) alla scheda madre e all’alimentatore, il lettore è pronto all’uso. Leggerà automaticamente le memorie inserite.

lettore schede sd interno
Lo stesso lettore dopo essere stato installato nel pc.
16,00 EURBestseller No. 1
Bestseller No. 2

Lettore schede sd usb

Questi sono i lettori che comunemente chiamiamo “lettori usb” e che non sono altro che lettori di schede sd esterni.

Hanno infatti le stesse identiche funzionalità di quelli interni ma il vantaggio di essere “portatili”. In pratica si attaccano tramite porta usb al pc e li si possono staccare una volta terminato l’utilizzo.

Lettore schede sd usb
Un lettore usb compatibile anche con il cellulare.

Non solo. Alcuni modelli di lettori usb sono compatibili anche con gli smartphone. Ossia puoi attaccarli al cellulare e usarli come “ponte” per leggere o scrivere i dati sulle tue memorie esterne. Una funziona davvero utile.

16,20 EURBestseller No. 1

Lettore di schede sd per iPad

Questo argomento lo abbiamo messo come sotto capitolo dei lettori usb. Perchè in effetti, se possiamo usare i lettori usb per permettere di leggere dati da smartphone e tablet android, si può usarli anche per i device Apple.

Un lettore sd per Iphone e Ipad
Un lettore sd per Iphone e Ipad

Sarà possibile finalmente aumentare la memoria del proprio tablet ipad o dell’iPhone attaccando il lettore usb al device e inserendo poi una scheda sd o micro sd adatta per aumentare la memoria. Un ottima soluzione direi!

9,00 EURBestseller No. 1
Bestseller No. 2

Cosa faccio se il lettore schede sd non funziona?

Questa è una domanda che dobbiamo saper affrontare; sopratutto se il nostro lettore è uno strumento per noi indispensabile per il nostro lavoro o la nostra passione.

Se il lettore schede sd non funziona possiamo provare a:

  1. Controllare se il lettore di schede sd è supportato dal sistema a cui lo stai collegando.
  2. Controllare se i requisiti minimi di sistema per far funzionare il lettore sono raggiunti dal tuo pc, portatile o device.
  3. Se si tratta di un lettore di schede sd usb (esterno) provare a cambiare porta usb a cui è collegato
  4. Provare a reinstallare i driver del lettore, scaricandoli dal sito del produttore o installandoli dal cd incluso, se ce ne era uno incluso.

Speriamo che questo articolo ti sia stato d’aiuto, se hai domande scrivile nei commenti e se ti è piaciuto l’articolo, condividilo.

 

Recuperare foto cancellate Iphone

Se il tuo problema è recuperare foto cancellate dall’iPhone, questa guida ti sarà di grande aiuto.

Con la crescita esponenziale dei social network relativi alla condivisione di immagini, Instagram in primis, stiamo assistendo all’uscita di smartphone con fotocamere sempre più sviluppate (tipo il Nokia Lumia 1020 con la sua camera a 41 megapixel). Non è difficile quindi immaginare che in futuro sul mercato arriveranno cellulari con fotocamere dalla potenza sempre maggiori e dalle funzioni sempre più sviluppate.

Come recuperare le foto cancellate dall’iPhone?

Facciamo un passo indietro:

Sebbene non si possa confrontare la fotocamera dell’iPhone con una macchina fotografica reflex digitale professionale, le foto che si riescono a produrre con il melafonino soddisfano pienamente i nostri bisogni quotidiani della maggior parte degli utenti. Ogni nuova uscita dei modelli iPhone corrisponde ad un aumento della potenza delle loro fotocamere. Per molte persone, non c’è la necessità di acquistare una fotocamera digitale (compatta o reflex che sia) perchè l’Iphone permette di avere già quello di cui hanno bisogno.

Leggi tutto “Recuperare foto cancellate Iphone”

Casio Action Camera EX-FR200

E’ stata presentata la Casio Action Camera EX-FR200 .La Casio action camera FR200 è resistente all’acqua, al gelo e alle cadute, come le più rispettabili action camera. Comunica tramite Bluetooth 2.1 e Wi-Fi.

Casio action cam

Come abbiamo scritto in tanti altri articoli, tutte le più grandi case produttrici stanno lanciando prodotti per il nuovo mercato delle camere a 360 gradi. Prima Samsung e Nikon , adesso anche Casio è entrata in pista nella corsa tra 360 gradi e realtà virtuale.

E’ questo il caso della CASIO, che ha annunciato una telecamere 360° veramente particolare, la CASIO EX-FR200.

Casio action cam

La EX-FR200 è equipaggiata con una lente da 1.35 mm fisheye, che cattura le immagini con un angolo tra i 13.4 e i 35 mm. Il corpo della camere offre la possibilità di unire e controllare due camere allo stesso tempo.

Casio Action Camera EX-FR200

La lente infatti, puo’ essere usata con 4 differenti modalità:

  • Puoi catturare un’immagine sferica fisheye a 180° di 3888×3888 pixel
  • Puoi catturare un panorama 360° di 7456x1864pixel
  • Puoi catturare un’immagine a 208° panoramica
  • Unendo la prima camera con una seconda puoi generare un immagine complete a 360° , scattando due immagini contemporaneamente in posizioni opposte.

Casio Action Camera EX-FR200

La camera è costituita da un corpo e da un’altra unità per le lenti, che può essere usata separatamente del corpo base. Dovrebbe essere equipaggiata anche con l’opzione di ripresa a 4K.

Potrebbe interessarti: Classifica delle migliori fotocamere 360 gradi.

Per generare un Video a 360 gradi, navigabile su youtube, si deve girare con due camere montate in modo speculare. Per farlo si può per esempio utilizzare un treppiede come nell’immagine sotto.

Casio Action Camera EX-FR200

In questo modo i due video generati possono essere uniti tramite l’app della Casio Exilim Album o il visualizzatore per pc Exilim 360 Viewer.

Caratteristiche principali della Casio Action Camera EX-FR200

Le 4 modalità di scatto si adattano a praticamente ogni scena possibile. La Modalità dome view la camera cattura tutta la scena che circonda il soggetto, a 180 gradi, semplicemente premendo un tasto. Cattura tutto, sia i soggetti in primo piano, sia lo sfondo.

Casio Action Camera EX-FR200
Modalità Dome View

Modalità panorama 360 gradi. Scattando con la lente rivolta verso l’alto, si cattura un’immagine panoramica orizzontale a 360 gradi.

Casio Action Camera EX-FR200
Modalità Panorama

Modalità Super Wide AngleLa camera cattura immagini a 208° con un angolo super wide.

Modalità Super Wide Angle

Due camere per riprendere immagini Full 360°Utilizza due camere insieme, montate in modo opposto, per catturare un’immagine o un video FULL 360° con la possibilità di navigare verticalmente e orizzontalmente nella vista dell’immagine.
Casio Action Camera EX-FR200

App e Software per la Casio Action Camera.

Tramite EXILIM Auto Transfer si possono inviare automaticamente le immagini al proprio smartphone. Con EXILIM ALBUM puoi visualizzare sul tuo smartphone la vista “Dome” e Full 360°.

Puoi anche vedere le immagini da differenti punti di vista e muovere la visuale come ti pare.

L’app può essere impostata in modo tale da selezionare automaticamente delle immagini chiave dai tuoi video e poi visualizzarle in una timeline o creare anche un montaggio video.

EXILIM ALBUM

Hai la possibilità di utilizzare un corpo macchina singolo per riprendere con due camere. In questo modo avrai a disposizione più possibilità di azione, per esempio girando simultaneamente con entrambe le camere (visualizzando sia ciò che sta dietro e ciò che sta davanti) oppure usarle separatamente.

Utilizzando le due camere si può riprendere da 2 punti di vista diversi:

Casio Action Camera EX-FR200

Casio Action Camera EX-FR200

Migliori Fotocamere 360 gradi

Ci sono oramai molti prodotti nel campo delle camere a 360 gradi e ce ne saranno ancora molti altri in futuro. In questo articolo andiamo a vedere quali sono le migliori fotocamere 360 gradi attualmente disponibili sul mercato italiano e acquistabili online.

Il 2016 è stato una grande annata per le camere a 360 gradi e il 2017 promette di non essere da meno.

Parliamo di fotocamere che sono facilissime da utilizzare (alcune hanno solo 1 tasto) e che si posizionano in una fascia di prezzo accessibile a tutti. Sono camere che stanno dentro una tasca della giacca e che si collegano allo smartphone per permettere la condivisione delle immagini e dei video 360.

Per la nostra classifica ci siamo basati su diversi fattori per noi importanti, tenendoci sempre su una fascia di prezzo simile ed accessibile. La dimensione del prodotto è uno di questi. Poi abbiamo considerato la qualità dei materiali e l’ergonomia. La facilità di utilizzo e la comodità di utilizzo sono altri fattori considerati. Di massima importanza sono anche la qualità video e quella fotografica (ma sopratutto quella video). Connettività, completezza dell’app e possibilità di condivisione completano le variabili che abbiamo preso in considerazione.

#1 – Ricoh Theta S

ricoh theta s recensione pareri

Migliori fotocamere 360 gradi: La Theta S è la migliore fotocamera 360 gradi che attualmente puoi trovare.

12,00 EURBestseller No. 1
Bestseller No. 2

PRO

  • Design semplice e compatto.
  • Buona qualità delle immagini.
  • Buona piattaforma per lo sharing.

CONtro

  • Qualità video buona ma non ottima.
  • Non c’è memoria espandibile.
  • Interfaccia grafica dell’app non semplicissima.

La Ricoh Theta S costa leggermente di più rispetto ai prodotti concorrenti. Il design è compatto e i comandi sono ben posizionati e semplici. Le immagini sono scattate a 14MP mentre i video 360 sono a 1080p e 30 fps. Al momento sono disponibili anche camere 360 gradi che girano in 4K (tipo la 360fly 4K) che è una risoluzione decisamente più accettabile.

Con la ricoh potrai caricare video 360 e foto sui social. Tramite il pulsante “wifi” puoi velocemente connettere o disconnettere la camera dal cellulare. Una volta che il cellulare è connesso con wifi alla camera dovrai utilizzare le connessioni dati 4G/3G etc.. per condividere le foto e avere accesso a internet.

Per chi vuole provare a scattare selfie con una camera a 360, la theta s fa al caso tuo. Scattando foto con questo prodotto avrai sempre disponibile un archivio fotografico della tua vita a 360 gradi, che potrai sempre rivedere e immaginare nuovamente te stesso al centro della scena.

Oggi la Ricoh Theta S si può acquistare ad un costo di poco superiore ai 300€ ed è attualmente una delle fotocamere a 360 gradi più venduta. Disponibile in 5 colorazioni differenti col modello SC, fa della sua semplicità d’utilizzo il suo punto di forza.

LEGGI ANCHE: La nostra recensione della Ricoh Theta S

#2 Samsung Gear 360

migliori fotocamere 360 gradi

113,60 EURBestseller No. 1
279,01 EURBestseller No. 2
Samsung Gear 360 [Versione Italiana]
  • Sensore CMOS, 15.0...
  • NFC, Accelerometro,...

PRO

  • Software e App ottimi
  • Ottime foto e ottimi video 360

CONtro

  • Design sferico non troppo comodo per le tasche.
  • Funziona solo coi telefoni samsung
  • Le linee di unione tra le immagini sono visibili.

Migliori fotocamere 360 gradi: La Samsung gear 360 ha tutto quello che serve a una fotocamera 360 gradi.

Una fotocamera 360 gradi semplice e facile da utilizzare. E’ equipaggiata con sensori da 15 Mpixel per le sue due lenti.

Super semplice da utilizzare e molto intuitiva, la Samsung gear 360 offre un’esperienza utente senza precedenti oltre che la possibilità di condividere contenuti con estrema facilità su Youtube, facebook, flickr, etc..

E’ più facile da trasportare tramite la sua custodia rispetto a metterla nelle proprie tasche. Nelle giacche può andare bene, ma nei pantaloni è impossibile trasportarla.

Funziona solamente con cellulari Samsung, modelli S6, S7 e note 5. Lavora bene anche indipendentemente dagli smartphone, essendo munita di pulsanti e di uno schermo più che utile.

Aggiornamento: Da poco circola la notizia che nel 2017 la samsung svilupperà il modello successivo alla gear 360, chiamato gear 360 pro. Ci si aspetta grandi cose dalla nuova versione, come una qualità rinnovata e la compatibilità col samsung s8 in uscita.

LEGGI ANCHE: La nostra recensione della Gear 360.

PREZZO: Controlla su Amazon i prezzi della Samsung Gear 360.

#3 360Fly 4K

migliori fotocamere 360 gradi

Migliori fotocamere 360 gradi: Action Camera 360 gradi, costruita per resistere a tutto.

Bestseller No. 1
Bestseller No. 2
360FLY HD Actioncam Videocamera
  • Cattura ogni angolo,...
  • La memoria interna...

PRO

  • Resistente all’acqua fino a 10 metri.
  • supporta il live streaming a 360gradi
  • Lunga durata della batteria
  • cattura video alla risoluzione di 4K
  • 64 gb di memoria interna
  • wifi e bluetooth

CONTRO

  • Ottimi i video, meno le foto.
  • Audio da migliorare
  • Alto disturbo con bassa luminosità di ripresa.
  • Un po’ scomoda da trasportare senza attacchi.

Prodotto disegnato per durare, che si affaccia sul mercato sia delle camere a 360 gradi che della action camera (go pro style).

Ha un solo, unico, semplice pulsante che permette di far partire o fermare la registrazione dei video 360. Tramite un led avvisa invece quando la batteria sta per lasciarci.

L’unico modo per scattare una foto è utilizzare l’app inlcusa, che non è proprio super semplice (quella per desktop). Non si registra veramente una sfera di 360 gradi, perchè la FLY ha solamente una camera.

Se quella che cerchi è una camera 360 gradi con le caratteristiche di una action camera, per andare in mountain bike o fare surf, allora questa è quella che stai cercando.

LEGGI ANCHE: La nostra recensione della Fly.

PREZZO: Controlla su Amazon i prezzi della 360 FLY 4K.

#4 LG 360 CAM

Migliori fotocamere 360 gradi: La camera perfetta per chi inizia col 360.

PRO

  • Facile da  usare
  • Compatibile con iOS e Android.

CONTRO

  • Qualità di immagine accettabile.

Equipaggiata con due lenti con sensore a 13 MP, riesce a riprendere tutta la scena tranne ciò che si trova esattamente sotto la camera. L’output che produce è un immagine o video da 16mp, sferica.

La camera è facile da usare e produce risultati sufficienti. Ha un singolo pulsante per scattare, si ricarica via usb e monta una batteria da 1,000 mAh.

55,08 EURBestseller No. 1
Panasonic HC-V180EG-K Videocamera Full HD, Nero
  • Registrazione e...
  • Funzione Level Shot
84,42 EURBestseller No. 2
1,00 EURBestseller No. 3

L’app inclusa con la camera è un pò complicata ma fa il suo lavoro. C’è la possibilità di controllare l’apertura e l’ISO. Sempre presente la possibilità di condividere sui social e anche su google map a 360 gradi.

Per fare pratica con questa nuova tecnologia, la LG 360 Cam non è male come fotocamera, sopratutto se si va a guardare il prezz0 del prodotto acquistabile online.

LEGGI ANCHE: La nostra recensione della LG 360 CAM

PREZZO: Controlla su Amazon i prezzi della LG 360.

Google DayDream Visore VR

Sarà presto disponibile per l’ordine il nuovo visore VR sviluppato da Google: il Google DayDream Visore VR .

google daydream

Il prezzo sarà di 69€ (79 dollari)

Il Google DayDream Visore VR è il primo visore a realtà virtuale che sfrutta la piattaforma Daydream VR. E’ molto simile al visore Samsung Gear VR ma funziona con la nuova serie di smartphone Pixel di google.

Ci saranno tre differenti colorazioni, come si vede dalla foto sopra.

Google DayDream visore VR

Il visore contiene perfettamente gli smartphone al suo interno. Puo’ essere indossato comodamente sopra gli occhiali da vista e quindi non c’è bisogno di aggiustamenti delle lenti del visore.

LEGGI ANCHE: La Classifica dei Migliori Visori VR Economici

Google ha anche lavorato sul design e sulle finiture, aggiungendo una rifinitura con tessuto per un esperienza migliore.

Per usare il Google Daydream VR non c’è bisogno di attaccare nessun cavo perchè comunica con lo smartphone tramite wifi.

Attualmente è compatibile solo con i cellulari Google Pixel Phone, ma probabilmente in futuro sarà compatibile anche con i samsung, HTC, Sony etc..

I cellulari compatibili con Daydream sono costruiti per il VR e hanno schermi ad altissima risoluzione. Sono equipaggiati con il nuovo Android 7.0 Nougat.

Google DayDream visore VR

Il visore ha anche a disposizione un controllo remoto che è incluso nel pacchetto. Si tratta di un telecomando che puoi usare per puntare, muovere, o anche scrivere il tuo nome nella realtà virtuale.

Il controller remoto del Google Daydream Visore VR è veramente facile da usare e migliora molto l’esperienza utente.

Il Google Daydream Visore VR sarà compatibile pienamente con Google Street View e i video a 360 gradi di Youtube. Anche le app di Netflix e HBP saranno ottimizzate per questo set.

Con il prezzo di 69 euro il Google Daydream visore vr sarà il visore vr più economico sul mercato e potrebbe ripetere il successo avuto dal visore Google Cardboard che aveva venduto più di 5 milioni di pezzi.

Più info le trovate qui: https://vr.google.com/daydream/